Home 9 Blog

Incidenti sull’Etna

Per l'occasione, ecco un altro articolo di oggi sul tema "quanto è pericoloso l'Etna? - questa volta, però, non principalmente in riferimento a eruzioni vulcaniche, caduta di massi, colate laviche e nebbie sulfuree. Si tratta di tentativi in solitaria, di avventurieri fuorviati, di morti tragiche e misteriose. Una notte di ghiaccio e neve Solo...
Quanto è pericoloso l’Etna?

Quanto è pericoloso l’Etna?

È un fenomeno imponente: con i suoi 3347 metri circa, è considerato il vulcano più alto e attivo d’Europa. È costantemente attivo, con eruzioni quasi ogni anno. Eppure è densamente popolata: Ai suoi piedi si trova Catania, con i suoi oltre 300.000 abitanti, e innumerevoli villaggi si estendono sulle sue pendici. Migliaia di visitatori affollano...

leggi tutto
L’Etna in autunno

L’Etna in autunno

L'Etna merita una visita in qualsiasi periodo dell'anno e offre uno spettacolo diverso in ogni stagione. Soprattutto il lato nord, dove il brullo e nero paesaggio lunare si alterna a foreste, cespugli e fiori, offre un gioco di colori sempre diverso al variare dei mesi: In inverno, i tronchi bianchi della betulla dell'Etna (Betula aetnensis) si...

leggi tutto
Portafortuna e altri simboli della Sicilia

Portafortuna e altri simboli della Sicilia

Oggi vogliamo presentarvi alcuni simboli che si trovano spesso in Sicilia. Riflettono la ricca storia dell'isola, ma il loro significato e la loro origine spesso non sono evidenti a prima vista. Testa di moro Come vaso da fiori o come semplice decorazione, in Sicilia si trovano spesso due recipienti in ceramica a forma di due teste: un uomo con...

leggi tutto
Volo in elicottero sull’Etna

Volo in elicottero sull’Etna

Un’esperienza personale Un volo su un vulcano, in elicottero, che sorvola i crateri sommitali e le colate laviche. Questo è sempre stato il mio sogno e ora l'ho realizzato per me e per la mia famiglia: un volo sull'Etna, il più grande vulcano attivo d'Europa, con EtnaWay. Il nostro tour inizia la mattina presto. La visibilità è solitamente...

leggi tutto
Formazioni geologiche dell’Etna

Formazioni geologiche dell’Etna

Oltre ai 4 imponenti crateri principali e ai quasi 300 crateri laterali, l'Etna ospita anche una serie di altre formazioni vulcaniche. Vi abbiamo già parlato di alcuni di essi... Tunnel di lava Un tunnel di lava si forma durante un'eruzione quando si forma una crosta sulla superficie della lava che scorre lentamente su un terreno più...

leggi tutto
Etna Nord – I crateri del 2002

Etna Nord – I crateri del 2002

Un’esperienza personale Oggi facciamo il tour dei crateri nord con EtnaWay, un tour ai crateri del 2002. Il punto d'incontro è alle 9 a Piano Provenzana, sul versante nord dell'Etna. La nostra guida di EtnaWay ci aspetta già al parcheggio. Incontriamo gli altri membri del gruppo e ci conosciamo durante la colazione. In tipico stile siciliano,...

leggi tutto
L’attrezzatura giusta sull’Etna

L’attrezzatura giusta sull’Etna

Molte persone, compresi i visitatori che vengono dalle Alpi e che fanno spesso escursioni, sottovalutano l'Etna e le condizioni meteorologiche. Anche se l'Etna è molto a sud, può essere molto freddo. Inoltre, il tempo cambia spesso molto rapidamente perché l'Etna è un'unica montagna indipendente e non si trova all'interno di una catena montuosa....

leggi tutto
Le castagne dell’Etna

Le castagne dell’Etna

Sul versante orientale dell'Etna (da nord-est a sud-est) si trovano - grazie al clima particolare - grandi quantità di castagne dolci (Castanea sativa). Le castagne sono commestibili, ma non vengono coltivate o raccolte a livello commerciale, poiché la maggior parte di esse cresce nel Parco dell'Etna ed è quindi protetta. In inverno, i siciliani...

leggi tutto
Vivere l’Etna dal vivo: un’esperienza personale

Vivere l’Etna dal vivo: un’esperienza personale

Dal 13.5.2022, il cratere di sud-est è di nuovo attivo. Ai piedi del cono, sul lato nord, si è aperta una fessura. Una colata di lava si è riversata nella Valle del Bove, l'enorme valle sul versante orientale dell'Etna. Si tratta di un'eruzione subterminale, cioè di un'eruzione di un cratere principale, ma non in cima (eruzione terminale), bensì...

leggi tutto
Catania e gli elefanti

Catania e gli elefanti

A prima vista, la Sicilia e Catania non hanno niente a che vedere con gli elefanti. Eppure un elefante rosso è blasonato nello stemma di Catania e nel cuore della città, in Piazza Duomo (di fronte alla Cattedrale di Sant'Agata), un elefante nero con un obelisco sulla schiena si trova al centro di una fontana - emblema di Catania. Di cosa si...

leggi tutto
Da dove derivano i nomi dei crateri dell’Etna?

Da dove derivano i nomi dei crateri dell’Etna?

L'Etna non ha solo 4 crateri principali, ma anche quasi 300 crateri laterali. Ogni collina che vediamo nella vasta area dell'Etna è un cratere laterale spento. Le eruzioni laterali sono le cosiddette eruzioni monogenetiche, cioè aperture che si attivano una sola volta e poi si chiudono così saldamente da non eruttare più. I crateri principali,...

leggi tutto
Aggiornamento Etna – 13.5.2022

Aggiornamento Etna – 13.5.2022

Il cratere di sud-est non si ferma: il cratere principale dell'Etna, attualmente più alto e attivo, offre nuovamente immagini spettacolari la sera del 13.5.2022. Questa volta l'attività non inizia con un'attività stromboliana. Una colata di lava sta scendendo sul lato nord del cratere di sud-est e ha già raggiunto la base del cratere. La scossa...

leggi tutto
Sicilia – Diversità culinaria da nord a ovest

Sicilia – Diversità culinaria da nord a ovest

Un viaggio per tutti i sensi La Sicilia, l'isola più grande del Mar Mediterraneo situata nel sud-ovest dell'Italia, non solo ospita il vulcano attivo più alto d'Europa, l'Etna, ma ha anche città impressionanti da offrire oltre alle belle spiagge. Non importa da quale parte dell'isola ti trovi, in ogni città troverai diverse influenze di diversi...

leggi tutto
La diversità delle piante dell’Etna

La diversità delle piante dell’Etna

La flora siciliana è caratterizzata da molte specie endemiche. Costituiscono circa il 10% delle specie di piante dell'isola. In questo articolo vogliamo parlarvi di alcune delle piante speciali che crescono sull'Etna. Perché chi pensa che l'Etna sia un deserto di pietra sterile e senza vita si sbaglia. L'Etna fornisce l'habitat per una varietà di...

leggi tutto
La Valle del Bove

La Valle del Bove

La Valle del Bove è un'enorme valle larga circa 5 km e lunga circa 7 km (37 km quadrati in totale) sul lato orientale dell'Etna, di fronte al mare. I bordi della valle sono alti fino a 1.000 metri e alcuni cadono verticalmente. La formazione della Valle del Bove Secondo le ultime ricerche, questa impressionante valle si è formata circa 8.000 anni...

leggi tutto
La nascita della Sicilia

La nascita della Sicilia

Vi abbiamo già raccontato in un precedente articolo (Le grotte laviche dell’Etna I) come si è formato l'Etna. Ma come è nata la Sicilia? In origine, sul sito dell'attuale Sicilia c'era il mare. La tettonica a placche, o più precisamente il fatto che la placca africana stia scivolando sotto la placca eurasiatica (subduzione), ha causato...

leggi tutto
L’eruzione 1991-93

L’eruzione 1991-93

L’eruzione che ha tenuto Zafferana con il fiato sospeso! Questa volta riportiamo l'eruzione tra il 1991 e il 1993, che ha spaventato gli abitanti di Zafferana Etnea - una piccola città sul lato orientale del vulcano. L'inizio dell'eruzione Il 14 dicembre del 1991si aprono delle fratture sia a nord che a sud del Cratere di Sud-Est, è l'inizio...

leggi tutto
La bandiera della Sicilia

La bandiera della Sicilia

La bandiera della regione (autonoma) Sicilia (una delle 20 regioni italiane) presenta una testa di donna decorata su uno sfondo rosso e giallo. Questa bandiera, come la conosciamo oggi, risale al XIII secolo. Ma la storia di questo simbolo è molto più antica. I colori dello sfondo (rosso e giallo) rappresentano rispettivamente le città di Palermo...

leggi tutto
Crateri Sommitali dell’Etna – Cratere di Sud-Est

Crateri Sommitali dell’Etna – Cratere di Sud-Est

Osserviamo più da vicino lo scenario del protagonista principale degli ultimi 50 anni: il Cratere di Sud-Est. La nascita del Cratere di Sud-Est nel 1971 Cominciamo dall'inizio: dopo un secolo di profonde trasformazioni e un'intensa attività dei crateri sommitali, il 5 aprile del 1971 una forte attività laterale da il vai ad nuova fase...

leggi tutto
Leggende sull’Etna

Leggende sull’Etna

L’Etna ha sempre affascinato le persone – come fonte di grandi rovine e grande fertilità. Sono quindi molte le leggende e i miti che circondano questo vulcano e di queste oggi vorremmo darvi un piccolo assaggio. La fucina di Efesto Efesto è il dio greco del fuoco, delle fucine e della metallurgia. In seguito i romani gli diedero il nome Vulcano,...

leggi tutto
Etna eruzione ottobre 2002 / gennaio 2003

Etna eruzione ottobre 2002 / gennaio 2003

In questo articolo vi parliamo dell'eruzione del 2002, un evento straordinario in cui due sistemi eruttivi sono attivi allo stesso tempo, uno sul versante sud e uno sul versante nord dell’Etna. È passato poco più di un anno dalla spettacolare eruzione del 2001 e il 26 ottobre del 2002 si riaprono le danze. In serata, alcuni sciami sismici si...

leggi tutto
Etna: l’Eruzione del 2001

Etna: l’Eruzione del 2001

Due eruzioni in una Oggi vi parliamo del primo focolaio eccentrico documentato scientificamente. In un'eruzione eccentrica, il magma non raggiunge la sommità attraverso la bocca principale, ma cerca un altro percorso dalla camera magmatica alla superficie. Dovendo sfondare la dura roccia lavica delle eruzioni precedenti, tali eruzioni sono molto...

leggi tutto
L’Eruzione del 1928

L’Eruzione del 1928

Distruzione e ricostruzione di Mascali Oggi vi raccontiamo la storia di una delle attività più rilevanti dell’Etna, l’eruzione del 1928: l'ultima che distrusse un centro abitato; l’unica colata lavica recente che si è fermata a poche centinaia di metri dal mare, a quota 25 m s.l.m; e uno degli eventi eruttivi che insieme a quello del 1669 ebbe un...

leggi tutto
Il Cratere Centrale dell’Etna

Il Cratere Centrale dell’Etna

Il Cratere Centrale formatosi probabilmente durante la grande eruzione del 1669 sulle rovine di un altro cono preesistente, è costituito da una bocca dal diametro di circa 500 m al centro di un cono alto 250 m. Osservando l'Etna dal mare o dalla costa, ai piedi del suo fianco orientale, si vede chiaramente che questo cono è in realtà solo...

leggi tutto
Una giornata sull’Etna

Una giornata sull’Etna

Impressioni affascinanti della prima esperienza sul vulcano attivo più alto d’Europa Tra mare e neve – 1800 metri sul livello del mare, lontano dal traffico cittadino e dalle coste, eppure così vicino. In questo 2020 anomalo l’Etna è diventato il mio rifugio da tutte le notizie dei media sul coronavirus. Qui, dove il mondo è ancora in ordine, in...

leggi tutto
I sapori della Sicilia Orientale

I sapori della Sicilia Orientale

La cucina siciliana è il frutto delle influenze ricevute dalle diverse dominazioni susseguitesi nell’isola. Il mix fa la differenza Ciò che caratterizza ancora oggi i nostri piatti è un patrimonio di tradizioni culinarie provenienti da civiltà molto diverse che hanno contribuito a creare una gastronomia assolutamente ricca, un'esplosione di...

leggi tutto
Le grotte laviche dell’Etna II

Le grotte laviche dell’Etna II

Ovvero: perché i catanesi hanno inventato il gelato. Se seguite con attenzione il nostro blog, sapete già come si creano i tunnel di lava durante un'eruzione vulcanica. Questa volta vogliamo raccontarvi com'è l'interno di queste grotte e quali cose particolari sono già accadute in alcune grotte. Particolarità geologiche Partiamo dalla fine...

leggi tutto
Nuovo Cratere di Sud-Est

Nuovo Cratere di Sud-Est

Il secondo vulcano più attivo del mondo ci mostra la sua veemenza: a partire dal 2004, si crea un nuovo cratere sommitale, che è già storia del 2021. Potremmo dire che così come nel 1971 l’inizio dell’attività era stata caratterizzata da uno sprofondamento sul fianco est del Cratere Centrale, così questo del 2004 sul fianco est del Cratere di...

leggi tutto
I Crateri Sommitali dell’Etna – Cratere di Nord-Est

I Crateri Sommitali dell’Etna – Cratere di Nord-Est

Da 1 a 4 crateri in soli 100 anni L’Etna è il vulcano attivo più grande di tutta L’Europa, con una superficie vulcanica di 1250 kmq e un diametro di 45 km da est a ovest e addirittura 65 km da nord a sud. Presenta una sagoma unica e inconfondibile, non solo perché dai vari lati mostra alcuni segni delle sue fasi evolutive, ma soprattutto per la...

leggi tutto
Le grotte laviche dell’Etna I

Le grotte laviche dell’Etna I

Oppure: cosa fece Ulisse sull'Etna Se visiti l'Etna, non dovresti fare un'escursione solo sugli innumerevoli crateri e colate laviche, ma devi visitare anche una delle circa 190 grotte laviche (queste grotte sono sparse su tutto l'Etna e possono quindi essere facilmente raggiunte durante un tour). Come si formano le grotte laviche Questi tunnel...

leggi tutto
Ai piedi del vulcano Etna: Aci Trezza e Aci Castello

Ai piedi del vulcano Etna: Aci Trezza e Aci Castello

Lungo la costa orientale della Sicilia, alla base del vulcano attivo più alto d’Europa, si trova la cosiddetta Costa dei Ciclopi. Ci troviamo a pochi chilometri a nord della città di Catania, conosciuta anche come la figlia nera dell’Etna, dopo che fu attorniata dall’eruzione del 1669 e completamente distrutta dal terremoto del 1693 e quasi...

leggi tutto
Il vulcano Stromboli, tra Lava e Malvasia

Il vulcano Stromboli, tra Lava e Malvasia

Tra i vulcani della Sicilia non vi è solo il celebre Etna, ma anche il più piccolo Stromboli. Due meravigliosi vulcani attivi, ma con profonde differenze. Mentre l’originedell’Etna risale a ca. 570.000 anni fa, lo Stromboli è molto più giovane: è nato ca. 160.000 anni fa. Anche l’altezzadei due vulcani presenta una notevole differenza. Mentre...

leggi tutto
Etna Est da Riposto alla Valle del Bove

Etna Est da Riposto alla Valle del Bove

Il versante est dell’Etna con in cima il Cratere di Sud-Est è il fianco più vario dell’Etna per paesaggi e fasce climatiche, e dal 1971 quando ha iniziato la sua attività il giovane Cratere di Sud-Est, è anche il versante in maggiore evoluzione. Riposto: l’inizio del Percorso Etna Est Partiamo dal mare, da Riposto, cittadina che deve il suo nome...

leggi tutto
I Migliori Vini dell’Etna DOC

I Migliori Vini dell’Etna DOC

Cosa c'è di meglio di un buon bicchiere di vino dell'Etna dopo una bella escursione? Ogni regione vinicola offre i suoi luoghi unici e nettari speciali. In Sicilia, l’Etna con le sue 1000 facce ti invita a fare escursioni in ogni dove, sia in alto sui crateri sommitali in aree scoscese o attraverso le dolci foreste di alberi di pini, di faggi, di...

leggi tutto
Giro sul versante nord: da Serracozzo ai crateri Sartorius

Giro sul versante nord: da Serracozzo ai crateri Sartorius

Visitiamo un angolo di paradiso sul versante nord-orientale dell'Etna. Oltre ai crateri, alle colate di lava e alle grotte, vediamo innumerevoli formazioni fantastiche create dal nostro amato Etna (se volete vivere in prima persona l'esperienza, prenotate il nostro Tour Etna Nord). A 1740 m, presso il Rifugio Citelli, base n. 15 del Parco...

leggi tutto
Etna Nord da Linguaglossa a Pizzi Deneri

Etna Nord da Linguaglossa a Pizzi Deneri

Parco Nazionale dell’Etna, Versante Nord Partiamo dalla zona a nord del vulcano lungo l’anello antropizzato che segue la cosiddetta "strada del vino".Linguaglossa paesino rinomato per la produzione di vini dell’Etna, al centro del versante nord dell’Etna. Punto di riferimento anche per la produzione di prodotti tipici della terra di Sicilia, e di...

leggi tutto
Chatta su WhatsApp!
Scan the code